Martedì 28 Marzo 2017
Copercom
Archivio archivio RSS rss Condividi condividi
Notizie
IL 30 MARZO ALLE 21
Il 30 marzo, alle 21, interverrà alla diretta web di Anicec Massimiliano Padula, presidente dell’associazione di telespettatori e cittadini mediali Aiart (nella foto al centro). Il corso per Animatori della comunicazione e della cultura è giunto alla decima edizione. All’appuntamento online può partecipare anche chi non è corsista
PILLOLA DEI CINQUE GIORNI DOPO
Boom di vendite per la pillola dei cinque giorni dopo, “EllaOne”. Questo, afferma Gian Luigi Gigli, presidente del Movimento per la vita, commentando il dossier pubblicato al riguardo il 27 marzo dal “Corriere della Sera”, evidenzia, “se ce ne fosse bisogno, il fallimento della procreazione responsabile in Italia”
4/A CONFRONTO SUL MESSAGGIO DEL PAPA PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
di Piero Chinellato*
Prosegue la riflessione lanciata dal Copercom sul Messaggio di Papa Francesco per la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali con la testimonianza del giornalista Piero Chinellato (nella foto). Una voce, la sua, dalle Marche, terra stremata dal terremoto. Gli altri commenti (Domenico Delle Foglie, Carlo Marroni, Tonino Cantelmi) sono disponibili nella sezione Dossier

La partenza è in salita, perché è arduo commentare un messaggio che ha come obiettivo “Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo” facendo perno sulla “buona notizia”, quando la tua terra è alle prese con la peggiore notizia della tua generazione: il terremoto. E ti è chiaro che non si tratta di un dramma che in poco tempo potrà essere sovrascritto da lieti eventi e affidato a un dolente ma placato album di memorie
60° TRATTATI DI ROMA
Alla vigilia dei Trattati di Roma, firmati in Campidoglio il 25 marzo 1957 (il primo istituiva la Comunità economica europea, il secondo la Comunità europea dell’energia atomica), il Movimento cristiano lavoratori auspica un rilancio dell’iniziativa dei Padri fondatori. Un’Europa unita e solidale è l’unico antidoto per arginare i populismi e i nazionalismi
60° TRATTATI DI ROMA
“L’Unione europea sta vivendo un momento di crisi economica che con il passare del tempo si è trasformato in qualcosa di più profondo e di più grave: il rigetto e a volte l’odio per quella che rimane una delle più grandi idee partorite dall’uomo nel secolo scorso”. Lo scrive in una nota Alberto Ratti, del Centro studi dell’Azione cattolica italiana
3/A CONFRONTO SUL MESSAGGIO DEL PAPA PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
di Tonino Cantelmi*
Con l’intervento del professor Tonino Cantelmi, psichiatra e psicoterapeuta (nella foto), prosegue la riflessione lanciata dal Copercom sul Messaggio di Papa Francesco per la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Gli altri commenti (Domenico Delle Foglie e Carlo Marroni) sono disponibili nella sezione Dossier

Le notizie, prima ancora di essere buone o cattive, sono veloci. Ai tempi dei social le notizie sono veloci, globali e virali. Ecco, credo che la questione debba partire da qui. Se tutto parte da qui la questione della buona/cattiva notizia è mal posta. E il decalogo di Domenico Delle Foglie è piuttosto ingenuo. Almeno in apparenza
DAL CONSIGLIO PERMANENTE UN PROGETTO EDITORIALE "COORDINATO E UNITARIO"
Un progetto editoriale “coordinato, unitario, capace d’integrare e valorizzare i media diocesani”. Una proposta “rispettosa che possa accompagnare il discernimento delle Chiese particolari”. Questa la consegna dei vescovi italiani agli operatori della comunicazione, “nella volontà di affrontare l’ambito delle comunicazioni sociali in prospettiva pastorale, con attenzione privilegiata alla dimensione educativa”. È quanto si legge nel comunicato finale del Consiglio episcopale permanente, presentato oggi (23 marzo) a Roma da monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana (nella foto)
150° DELL'AZIONE CATTOLICA ITALIANA
L’incontro del 29 aprile con Papa Francesco per il 150° dell’Azione cattolica italiana è rinviato a domenica 30 aprile, per “sopravvenuti e improrogabili impegni” del Papa. L’appuntamento in piazza San Pietro darà inizio alle celebrazioni della più antica associazione cattolica italiana
IL 13 MAGGIO A BRESCIA
Il 13 maggio a Brescia si terranno le “Botteghe” di formazione e sviluppo del Masci. La prima approfondirà il significato della formazione per gli Adulti scout e per le comunità, e quello della strutturazione dell’Arcipelago. La seconda affronterà la situazione attuale dello sviluppo nel Movimento
IL PRESIDENTE COPERCOM DELLE FOGLIE DOPO LA CHIUSURA DI "PARLIAMONE SABATO"
“Occorre ripensare la mission del servizio pubblico radiotelevisivo, ma non può essere una questione di esclusiva competenza della politica, del parlamento o di una ristretta cerchia di addetti ai lavori”. Così il presidente del Copercom, Domenico Delle Foglie, all’indomani delle decisioni assunte dal direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, che ha decretato la chiusura del programma del pomeriggio di Rai1 “Parliamone sabato” che ha messo a tema i “Motivi per scegliere una fidanzata dell’Est”
2/A CONFRONTO SUL MESSAGGIO DEL PAPA PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
di Carlo Marroni*
Con l’intervento di Carlo Marroni (nella foto) prende slancio la riflessione a più voci avviata dal Copercom sul Messaggio di Papa Francesco per la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Il commento di apertura del presidente Domenico Delle Foglie è disponibile nell’apposito dossier

Sono principi talmente naturali che neppure dovrebbero essere messi a corollario della professione. Eppure il Papa li elenca all’inizio del suo messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, e tanto basta per fare luce ancora una volta sugli scalini dove la comunicazione (in Italia) spesso inciampa
PROVOCATI DAL MESSAGGIO DI FRANCESCO PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
Con questo contributo di Domenico Delle Foglie, presidente del Copercom, prende il via una riflessione a più voci sul Messaggio di Papa Francesco per la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

Esiste uno statuto della “buona notizia”? La domanda si è fatta pressante dopo la pubblicazione del Messaggio di Papa Francesco per la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

ACLI - Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani
21/05/2012
Le Acli, Associazioni cristiane lavoratori italiani, sono nate nel 1944 . Sono un'associazione di laici cristiani che promuove il lavoro e i lavoratori,...
AIART - Associazione Italiana Ascoltatori Radio e Televisione
21/05/2012
L'Associazione Spettatori Aiart, acronimo di Associazione Italiana Ascoltatori Radio e Televisione, è una Onlus fondata nel 1954 per iniziativa dell'Azione...
FIDAE - Federazione Istituti di Attività Educative
22/05/2012
La Fidae è stata fondata a Roma nell'anno 1945 con la denominazione di Federazione di Istituti Dipendenti Autorità Ecclesiastica, modificata...
FISM - Federazione Italiana Scuole Materne
22/05/2012
Nel 1973 la Cei ha promosso la costituzione della FISM e nell'ottobre 1974, sulla base di esperienze associative provinciali già operanti, si tenne...
ANSPI - Associazione Nazionale San Paolo Italia
21/05/2012
L'Anspi (Associazione Nazionale S. Paolo Italia) nasce durante il Concilio Vaticano II e ne recepisce le molte istanze di rinnovamento pastorale...
EDS - Ente dello Spettacolo
22/05/2012
La Fondazione Ente dello Spettacolo, una realtà articolata e multimediale, è impegnata nella diffusione, promozione e valorizzazione della cultura...
METER - Associazione Meter
22/05/2012
L'associazione «Meter» nasce ad Avola (Siracusa), per volontà del suo fondatore, don Fortunato Di Noto, che già in precedenza...
OFS - Ordine Francescano Secolare
22/05/2012
L'Ordine Francescano Secolare è costituito da cristiani che, per una vocazione specifica, mediante una Professione solenne, si impegnano a vivere...
CCSP - Centro Culturale San Paolo
22/05/2012
Il Centro Culturale San Paolo – Onlus (Ccsp) nasce, a livello nazionale, verso la fine degli anni '90 come espressione culturale della...
ACI - Azione Cattolica Italiana
21/05/2012
Nel 1867 Mario Fani e Giovanni Acquaderni danno vita al primo nucleo della “Società della Gioventù Cattolica Italiana", che molti anni...
FISC - Federazione Italiana Settimanali Cattolici
22/05/2012
La Fisc nasce il 27 novembre 1966 come associazione dei numerosi settimanali diocesani, soprattutto con l'intento esplicito di raccogliere l'eredità...
UCSI - Unione Cattolica Stampa Italiana
22/05/2012
L'Ucsi è nata nel 1959 per iniziativa di alcuni prestigiosi giornalisti dell'epoca che, negli anni del dopoguerra, si erano ritrovati nell'Istituto...
MASCI - Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani
22/05/2012
La proposta che il Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani fa agli Uomini e Donne è quella che parte da una convinzione ben espressa nel nostro...
MED - Associazione Italiana per l'Educazione ai Media e alla Comunicazione
22/05/2012
Il Med, Associazione Italiana per l'Educazione ai Media e alla Comunicazione, è nato per volontà di un gruppo di docenti universitari, di professionisti...
MPV - Movimento per la Vita
22/05/2012
Il Movimento per la vita è la Federazione degli oltre seicento movimenti locali, Centri e servizi di aiuto alla vita e Case di accoglienza attualmente...
ANCP - Associazione Nazionale Cooperatori Paolini
21/05/2012
Fondata da don Giacomo Alberione nel 1917 l'Associazione dei Cooperatori Paolini si estende a raggio mondiale. Chi siamo? Siamo laici impegnati, uomini...
ACEC - Associazione Cattolica Esercenti Cinema
21/05/2012
Il 18 maggio del 1949 veniva redatto in Roma l'atto costitutivo della Associazione Cattolica Esercenti Cinema (Acec) e contestualmente depositato...
PAOLINE ONLUS - Associazione Comunicazione e Cultura Paoline
22/05/2012
L'Associazione Comunicazione e Cultura Paoline onlus è un'organizzazione senza fine di lucro, nata il 22 aprile 2009 per promuovere la crescita...
AIMC - Associazione Italiana Maestri Cattolici
21/05/2012
L'Associazione Italiana Maestri Cattolici nasce nell'immediato dopoguerra in continuità con gli scopi dell'Associazione Magistrale Italiana Nicolò...
FAES - Associazione Famiglia e Scuola
22/05/2012
L'Associazione Faes è sorta a Milano nel 1974 su iniziativa di un gruppo di genitori e insegnanti, con l'intento di promuovere la collaborazione educativa...
MCL - Movimento Cristiano Lavoratori
22/05/2012
Il Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl) è un Movimento di lavoratori cristiani a carattere sociale, di solidarietà e volontariato senza...
UCIIM - Unione Cattolica Italiana Insegnanti Medi
22/05/2012
L'Uciim, associazione professionale cattolica di docenti, dirigenti, ispettori, educatori e formatori della scuola statale e non statale, è nata nel...
AGESC - Associazione Genitori Scuole Cattoliche
21/05/2012
L'Agesc è sorta nel 1975. È associazione di promozione sociale, riconosciuta dalla Conferenza Episcopale Italiana (Cei) e dal Ministero...
AFN - Azione per Famiglie nuove onlus
22/05/2012
L’Associazione Azione Famiglie nuove onlus, nata nel 1998, si ispira e fa propri gli ideali di unità e fraternità universali che animano...
GSLG - Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile
22/05/2012
Il Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile è un'associazione di promozione sociale come da legge 383/2000 fondata il 7 dicembre 1976 con atto...
ANCCI - Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani
21/05/2012
L'Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani (Ancci) è un organismo di promozione culturale sorto in seno all'Associazione Cattolica...
UGCI - Unione Giuristi Cattolici Italiani
22/05/2012
L'Unione Giuristi Cattolici Italiani ha lo scopo di contribuire, secondo il suo Statuto, all'attuazione dei principi dell'etica cristiana nella scienza...
AGE - Associazione Italiana Genitori
21/05/2012
L'Age - Associazione Italiana Genitori - è nata nel 1968 dalla decisione di genitori, coordinati da Ennio Rosini, animati da un forte senso civico...
WECA - Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani
22/05/2012
L'associazione dei Webmaster Cattolici Italiani (Weca) è un'associazione apolitica, apartitica e senza alcuna finalità di lucro. Ma...
Segnalazioni
24/03/2017
Il Manifesto di Ventotene è un documento scritto da Altiero Spinelli (nella foto) ed Ernesto Rossi durante l’inverno del 1941, il cui titolo completo è Il Manifesto per un’Europa libera ed unita, ma noto come ‘Il Manifesto di V.’, soprattutto nell’edizione clandestina del 1944, curata da Eugenio Colorni. Il Manifesto, frutto di riflessioni sviluppatesi nel corso della cosiddetta ‘guerra dei 30 anni’ che ha sconvolto l’Europa dal 1914 al 1945, rappresenta un mutamento di paradigma essenziale nel progetto di un continente europeo unificato
22/03/2017
Jeroen Dijsselbloem, presidente olandese dell’Eurogruppo (nella foto), ha dichiarato al più autorevole giornale tedesco che le nazioni del Sud Europa “non possono continuare a spendere soldi in donne e alcol e poi chiedere aiuto”. Che a casa sua Dijsselbloem sia considerato un progressista getta un’ombra inquietante su che cosa pensino di noi, in Olanda, i regressisti. Quest’uomo ha inanellato tanti di quegli stereotipi da fare ammutolire un congresso internazionale di Bar Sport. Per ragioni molto simili, alla Rai hanno appena rimosso una conduttrice. Ma, a differenza della Perego, lui i testi se li scrive da solo
17/03/2017
"Vi auguro di trasmettere sempre un'informazione autentica, senza manipolazioni di sorta, promuovendo ciò che unisce più di quel che divide". Sono le parole pronunciate dal Segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin, durante la sua visita nella nuova sede del Consiglio nazionale dell'Ordine nazionale dei Giornalisti a Roma
16/03/2017
Prima di arrivare alla tomba nel cimitero di Turrita Tiberina, poco distante da Roma, dove sono custodite le spoglie di Aldo Moro – dal 2010, anche quelle della moglie “Noretta” – si attraversa la piazzetta del paese. Qui una scultura ricorda gli agenti della scorta (Domenico Ricci, Oreste Leonardi, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera, Francesco Zizzi) assassinati a Roma il 16 marzo 1978 dalle Brigate Rosse. Sono trascorsi 39 anni dal rapimento di Moro, la memoria sosta ma non si ferma a quella tragedia e ai 55 giorni successivi. La ferita rimane aperta e le ombre non sono del tutto dissolte ma si avverte, oggi più che mai, il dovere di riprendere il pensiero politico di un uomo che, nato nel 1916 nel paese pugliese di Maglie, illuminò un tratto della storia del nostro Paese con l’intelligenza e la fede dei “grandi” e degli “umili”
16/03/2017
“Il recupero della credibilità della categoria si è rivelato un vero fallimento”, mentre “l’equo compenso, una battaglia dell’Ordine tesa a dare dignità e speranza alle migliaia di ‘ultimi’ di tante età, è morto. Assassinato da fuoco amico”. È l’atto d’accusa con cui il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (Cnog), Enzo Iacopino (nella foto), ha rassegnato questa mattina le sue dimissioni, proprio nel giorno in cui il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, andrà a visitare – alle 17 – la “casa dei giornalisti”, la nuova sede dell’Ordine in via Sommacampagna
16/03/2017
“Il gravissimo e sanguinoso attentato dell’On. Moro e la morte di cinque agenti della scorta sdegna e colpisce profondamente tutti i democratici e richiede immediati e radicali interventi contro il terrorismo dilagante e il disegno eversivo che lo sostiene. Se l’angoscia colpisce tutti i cittadini, occorre agire con la responsabilità necessaria per non fare il gioco di chi vuole il disordine e la disgregazione dello Stato”. È il 16 marzo 1978, da poche ore le Brigate Rosse hanno rapito Aldo Moro. Sull’asfalto di via Fani, senza vita, i corpi dei cinque agenti della scorta del presidente della Democrazia Cristiana. Le Acli, in preda allo sgomento come tutto il Paese, diffondono nel pomeriggio un comunicato stampa in cui invitano il popolo italiano a stringersi intorno alle istituzioni democratiche
15/03/2017
La prima sensazione alla lettura del comunicato governativo che illustra l'approvazione da parte del Consiglio dei ministri di uno “schema di provvedimento”, in vista della nuova Concessione alla RAI per l'esercizio del servizio pubblico, è che nel provvedimento finale saranno presenti alcune innovazioni, alcune raccomandazioni e – inevitabilmente – molte questioni che dovranno essere definite meglio...
15/03/2017
Dopo le decisioni del Cda del gruppo di ieri, l'assemblea dei giornalisti de 'Il Sole 24 ore' ha deciso a larghissima maggioranza di far rientrare lo sciopero che da sabato ha bloccato la pubblicazione del quotidiano, che sarà quindi in edicola domani. Lo si apprende dal Cdr della testata mentre è in corso l'assemblea dei giornalisti dell'agenzia Radiocor. Per mercoledì è stato proclamato dalle Rsu uno sciopero dei dipendenti del gruppo focalizzato anche sul prossimo aumento di capitale