versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Associazioni » Iniziative » Aiart, in campo per una
cittadinanza digitale 
Lunedì 11 Febbraio 2019
CONVEGNO 65° DI FONDAZIONE
Aiart, in campo per una
cittadinanza digitale   versione testuale







“Contributi per una cittadinanza digitale: ‘parole, linguaggi, responsabilità’”. Questo il tema del convegno Aiart per il 65° di fondazione (Università Cattolica di Milano, 15-16 febbraio). Introdurrà i lavori monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale della Cattolica. Il convegno si rivolge a educatori, studenti, docenti, genitori, giornalisti e a tutti coloro che interagiscono con il web.

“Il tema scelto – spiega una nota – vuole impegnare l’Aiart a darsi una prospettiva di lavoro per i prossimi anni per promuovere una autentica cittadinanza mediale, in un clima di rinnovata corresponsabilità sociale che promuova una autentica comunicazione per raggiungere quella che Papa Paolo VI aveva definito ‘promozione umana’”.
 
“Un appuntamento da segnare in agenda – sottolinea il presidente Giovanni Baggio –, perché saranno due giorni di formazione, riflessione e approfondimento su temi di strettissima attualità su cui occorre coltivare nuove consapevolezze, per dar vita, come auspica Papa Francesco, ad una comunità umana capace di inverare le community digitali”.
 
Il 16 febbraio sarà anche l’occasione per celebrare i 65 anni dell'Aiart, “una meta significativa soprattutto perché vogliamo celebrare la capacità della nostra Associazione di stare al passo con le evoluzioni e i grandi cambiamenti di cui abbiamo saputo interpretare potenzialità, ricchezze e limiti. In tale contesto vogliamo anche ricordare e consegnare un riconoscimento ai past president che si sono succeduti alla guida di Aiart negli ultimi anni”.
 
Il programma