versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Associazioni » Iniziative » Meter, dal 5 febbraio
Corsi di formazione  
Mercoledì 20 Gennaio 2021
TUTELA DEI MINORI
Meter, dal 5 febbraio
Corsi di formazione    versione testuale







La pandemia non ferma l’impegno di Meter onlus nella tutela dell’infanzia contro ogni forma di abuso. Da trent’anni, l'associazione è impegnata nella formazione degli operatori. Il 5 febbraio, alle 19, verrà inaugurato con un webinar il Corso gratuito “Azione educativa a tutela dei minori”, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Fragilità - Servizio tutela minori e persone vulnerabili della Diocesi di Noto.

L’iniziativa, spiega una nota, è rivolta “a chi vuole iniziare a formarsi per operare nella tutela dell’infanzia: una chiamata di tutti a servizio dei piccoli, dei bambini”.

“Un bambino amato – osserva don Fortunato Di Noto, fondatore di Meter e direttore Ufficio diocesano tutela minori e persone vulnerabili – non sarà mai abusato”. “La Chiesa, come ha detto Papa Paolo VI nel 1978, sostiene che la difesa dell’infanzia sia un vero e proprio impegno permanente. Siamo tutti coinvolti nella difesa dei più piccoli. Papa Francesco, nella Lettera al popolo di Dio, chiama tutti i battezzati ad impegnarsi senza sosta nel difendere l’infanzia. Un invito rivolto a tutti gli uomini di buona volontà, nessuno escluso”.

Il Corso propedeutico (seguiranno quelli specialistici per settori), con esperienza decennale e ad alto profilo professionale e scientifico, è rivolto agli operatori pastorali e alla cittadinanza. Offre la possibilità di formarsi in un ambito che richiede “sensibilità, conoscenza e operatività nel proprio territorio o comunità ecclesiale e sociale”. L’obiettivo è fornire ai destinatari “i contenuti teorici e pratici, gli ausili per il riconoscimento rapido dei segnali di disagio del bambino, gli indicatori di abuso che necessitano dell’intervento di operatori qualificati”.

Al centro del Corso di formazione la tutela dei minori nella Chiesa e nella società nella prospettiva della pastorale di prossimità, con uno sguardo alle periferie, anche quelle digitali. Gli ambiti trattati: l’analisi psicologica del fenomeno (vittime e abusatori), il diritto penale e canonico (alla luce delle linee guida della Cei e delle altre Conferenze episcopali europee e di altri continenti), e il campo informatico (dalla pedofilia online al corretto utilizzo del web e del digitale).

Il programma del Corso, “ricco di stimoli di riflessione”, consente di costruire e diffondere “una pastorale e un’azione educativa permanente volta alla difesa e alla prevenzione dell’infanzia”.

Gli appuntamenti:

5 febbraio: “Gli abusi sull’infanzia nella Chiesa e nella società” con don Fotunato Di Noto.
10 febbraio: “Analisi psicologica sull’infanzia violata” con la psicologa e psicoterapeuta Adriana Passarello, responsabile del Centro di ascolto di Meter.
15 febbraio: “Abusi sui minori. La tutela penale della sfera sessuale della persona” con l’avvocato Maria Suma, legale dell’associazione Meter onlus.

I webinar sono aperti a tutti: è necessaria l’iscrizione on line.

Per maggiori informazioni e per iscriversi: www.associazionemeter.org/formazione