versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Comunicati 
Comunicati   versione testuale






 
Gualtiero Bassetti nuovo presidente Cei Gualtiero Bassetti nuovo presidente Cei

Il cardinale Gualtiero Bassetti (nella foto) è il nuovo presidente della Conferenza episcopale italiana. Lo ha nominato questa mattina (24 maggio) Papa Francesco. A darne l’annuncio il cardinale Angelo Bagnasco, presidente uscente della Cei. Il cardinal Bassetti è arcivescovo di Perugia-Città della Pieve. “Il mio primo pensiero riconoscente va al Santo Padre per il coraggio che ha mostrato nell’affidarmi questa responsabilità al crepuscolo della mia vita. È davvero un segno che crede alla capacità dei vecchi di sognare…”. Lo ha dichiarato ai giornalisti il neo presidente nell’atrio dell’Aula Paolo VI in Vaticano, dove è in corso l’Assemblea generale della Cei. “La cosa che mi ha dato grande gioia, in questo momento in cui è avvenuto qualcosa che è superiore alle mie forze, è stata una telefonata affettuosa dei ragazzi di 'Mondo X' di padre Eligio, che mi hanno detto: 'Continua ad essere un papà per noi'”

Delle Foglie: Delle Foglie: "Non ce n'eravamo accorti"

“Con un’inevitabile enfasi, ci si rallegra per la risalita dell’Italia nella classifica mondiale della libertà di stampa, dal 77esimo al 52esimo posto. Venticinque gradini scalati nel 2016, ci fa sapere il rapporto annuale di Reporters sans Frontières. Sinceramente non ce n’eravamo accorti…”. È quanto osserva il presidente del Copercom, Domenico Delle Foglie, dinanzi alle cifre diffuse da Rsf che dovrebbero testimoniare un rafforzamento della democrazia nel nostro Paese, essendo la libertà di stampa uno dei pilastri della convivenza

"Se la Rai banalizza, non basta l'indignazione"

“Occorre ripensare la mission del servizio pubblico radiotelevisivo, ma non può essere una questione di esclusiva competenza della politica, del parlamento o di una ristretta cerchia di addetti ai lavori”. Così il presidente del Copercom, Domenico Delle Foglie, all’indomani delle decisioni assunte dal direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, che ha decretato la chiusura del programma del pomeriggio di Rai1 “Parliamone sabato” che ha messo a tema i “Motivi per scegliere una fidanzata dell’Est”

Delle Foglie: dal Papa una sfida alla post-verità Delle Foglie: dal Papa una sfida alla post-verità

“Nei giorni in cui è grande il dolore per le vittime della slavina di Rigopiano e per quanti soffrono nell’Italia centrale le conseguenze del terremoto e dell’ondata di maltempo, le parole di Papa Francesco rivolte ai comunicatori in occasione della 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali risuonano come un imperativo di ‘speranza e fiducia nel nostro tempo’. Un tempo, quello che i comunicatori di oggi sono chiamati a narrare, che richiede ‘occhiali giusti’ come suggerisce il Papa, ma anche la coscienza della propria responsabilità”. Così Domenico Delle Foglie, presidente del Copercom, commenta il Messaggio del Papa

"Misericordia è...". Stupiteci con i vostri video

Due mesi fa il Copercom ha lanciato la campagna social “Misericordia è…” per dar seguito alla straordinaria esperienza di popolo che ha visto i cristiani protagonisti nell’Anno giubilare della Misericordia. Abbiamo avviato un grande racconto collettivo per immagini e parole. In tanti, anche dalle Associazioni aderenti al Copercom, hanno già risposto al nostro invito a raccontare, con semplicità e naturalezza, cos’è per loro la misericordia. Già emerge, da un angolo all’altro dell’Italia, una profonda consapevolezza: quella della misericordia è una chiamata personale alla quale ciascuno può e deve rispondere

Papa Francesco, comunicatore nel mondo globale Papa Francesco, comunicatore nel mondo globale

“Papa Francesco ha già dichiarato il suo grande amore per l’umanità che si nutre del suo infinito amore per Dio. Nel farlo ha usato parole semplicissime che ne tratteggiano immediatamente la figura di comunicatore globale”. Con queste parole Domenico Delle Foglie, presidente del Copercom (Coordinamento delle associazioni per la comunicazione), ha commentato la salita al soglio di Pietro del cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio...

Il Copercom: Benedetto XVI nuota controcorrente Il Copercom: Benedetto XVI nuota controcorrente

“Il Copercom non può che inchinarsi dinanzi alla scelta libera e responsabile di Benedetto XVI di rinunciare al mandato petrino”. Così Domenico Delle Foglie, presidente del Coordinamento delle Associazioni per la comunicazione, commenta la decisione assunta dal Papa. “Benedetto XVI – prosegue Delle Foglie – anche in questa occasione ha mostrato una grande sapienza comunicativa, dimostrando come si possa uscire di scena pronunciando parole misurate, creando un evento dal profondo valore spirituale, calamitando l’attenzione e il rispetto di tutta la comunità internazionale...

Zanotti: Zanotti: "In pericolo la democrazia informativa"

“La democrazia informativa è in pericolo. Il grande pubblico non se ne accorge, ma rischiamo di trovarci solo con pochi giornali disponibili in edicola”. È questo l’allarme lanciato da Francesco Zanotti (presidente della Federazione italiana settimanali cattolici) in un video editoriale per il Copercom. Il presidente della Fisc affronta la questione dei contributi pubblici all’editoria, ricordando che “sono nati ed esistono per favorire il pluralismo nell’informazione, per controbilanciare un mercato pubblicitario tutto a vantaggio dei grandi network”...

Un salto culturale nella difesa dei minori Un salto culturale nella difesa dei minori

“L’approvazione da parte del Senato italiano della Convenzione di Lanzarote, sia pure con grave ritardo, segna un autentico salto culturale nella lotta alla pedofilia e alla pedopornografia”. Questo il commento del Copercom (Coordinamento delle associazioni per la comunicazione) che prende atto con soddisfazione dell’introduzione nel codice penale dell’articolo 414 bis che riconosce l’esistenza della “pedofilia e pedopornografia culturale” e prevede la reclusione da tre a cinque anni...

Il nuovo sito del Copercom. Un'Agorà per i comunicatori Il nuovo sito del Copercom. Un'Agorà per i comunicatori

Il Copercom si rinnova. Da oggi è online il nuovo sito del Coordinamento delle Associazioni per la Comunicazione. La veste grafica e le singole sezioni sono state concepite per dare maggiore risalto ai contenuti e alle finalità del Copercom, per coordinare e valorizzare al meglio la comunicazione e l’impegno sul territorio delle 29 realtà associative del mondo cattolico che vi fanno capo. “Un sito di servizio quello del Coordinamento – come precisa il presidente Domenico Delle Foglie – ma anche una nuova Agorà...

 [avanti >>]