versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie » Raccontateci la vostra "vita buona" 
Giovedì 4 Ottobre 2012
IL COPERCOM, CON LE SUE 29 ASSOCIAZIONI, LANCIA IN RETE UNA CAMPAGNA SOCIALE
Raccontateci la vostra "vita buona"   versione testuale







Un grande racconto della “vita buona". Questo l'ambizioso traguardo che si pone il Copercom attraverso la campagna “La vita è buona…". Da oggi è disponibile in home page del sito e sul canale YouTube del Coordinamento un video dedicato a questo tema.
Testimonial della campagna che correrà sulla Rete è il poeta Davide Rondoni, al quale il Copercom ha chiesto di raccontare cos'è per lui “la vita buona" e di invitare le ragazze e i ragazzi di oggi a mettersi in gioco, partecipando a questo grande racconto.
Il video sarà presto raggiungibile anche attraverso i siti delle 29 Associazioni aderenti al Coordinamento. Saranno loro a invitare soprattutto le proprie organizzazioni giovanili, a partecipare a questa piccola impresa di comunicazione.
“Il Paese ha tanto bisogno di vita buona, vero pilastro del bene comune, e perciò speriamo – ha commentato il presidente del Copercom, Domenico Delle Foglie – che questa nostra iniziativa incontri il gradimento e la partecipazione di tanti giovani".
Inevitabile la scelta della Rete come strumento di comunicazione, anche perché le nuove tecnologie, attraverso i social network e l'apporto originale dei nostri giovani, consentiranno non solo al video di circolare, ma soprattutto spingeranno le ragazze e i ragazzi a reagire. Come? Molto semplice. I nostri giovani sono invitati a filmare, con i loro mezzi, pensiamo in particolare ai videofonini e alle webcam, le proprie dichiarazioni.
Un esempio: “Io sono Alice, sono torinese, ho 21 anni, studio giurisprudenza, per me la vita buona è…". Oppure: “Io sono Marco, vivo a Palermo, ho 30 anni, sono sposato e lavoro in un call center, per me la vita buona è…".
Un filmato di un minuto al massimo, da inserire sul sito come sul canale YouTube, e da far circolare liberamente sui social network.
Insomma, questa è una campagna sociale in cui i protagonisti effettivi sono i giovani. “Una campagna che noi del Copercom – ha precisato Delle Foglie – vogliamo vivere come un servizio al Paese e alle nostre comunità, consapevoli che dar voce ai giovani, oggi significa dar voce a chi voce non ha".
Per facilitare l'invio dei vostri filmati, abbiamo aperto un nuovo indirizzo dedicato: lavitabuona@copercom.it
Per ulteriori informazioni scrivete a: info@copercom.it
Oppure, telefonate allo 06/6634826.