versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie » Segnalazioni » Boom dei "podcast"
la voce oltre la radio  
Venerdì 22 Novembre 2019
Boom dei "podcast"
la voce oltre la radio    versione testuale
di Gigio Rancilio







Sono passati ben quattordici anni da quando, nel 2005, il dizionario statunitense New Oxford elesse podcasting «parola dell'anno». Il termine, spiegava, «indica la registrazione digitale di una trasmissione radiofonica o simile, resa disponibile su internet con lo scopo di permettere il download su riproduttori audio personali». Da un punto di vista tecnologico era un secolo fa. Per capirci: l'iPhone non esisteva ancora (e così tutti gli smartphone) e quei file audio erano destinati a lettori come l'iPod.
Oggi, 15 anni dopo, i podcast sono più in voga che mai. E il loro significato è più preciso. Non più solo replica digitale di trasmissioni radiofoniche, ma vero e proprio mezzo di informazione, divulgazione, intrattenimento e marketing. Appuntamenti sonori a tema da scaricare e ascoltare quando si vuole

Avvenire

Vite digitali