versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie » Segnalazioni » Covid-19 e vaccini, le nuove «esche»
del cybercrime ai danni della sanità 
Giovedì 21 Gennaio 2021
Covid-19 e vaccini, le nuove «esche»
del cybercrime ai danni della sanità   versione testuale
di Ruggiero Corcella







Quasi 4 milioni di minacce informatiche via email, oltre un milione di attacchi attraverso indirizzi web dannosi e più di 15mila file malware rilevati solo nel terzo trimestre del 2020 a livello globale. E tutti con un unico denominatore: la parola Covid-19. Li hanno rilevati i ricercatori di Trend Micro che nel nuovo report «Turning the tide - La marea è salita, è ora di invertire la tendenza» sugli scenari di sicurezza informatica 2021 mettono in guardia: «Nei prossimi mesi assisteremo infatti a una nuova ondata di attacchi. Il settore della sanità, in particolare, finirà sotto i riflettori»

Corriere della Sera

Il servizio

Foto: GettyImages