versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie » Segnalazioni » L'India, il rischio censura
e il futuro del digitale 
Venerdì 26 Febbraio 2021
L'India, il rischio censura
e il futuro del digitale   versione testuale
di Gigio Rancilio







Abbiamo così tanta (e giusta) voglia di regole per il digitale che davanti a ciò che ha appena deciso il Governo indiano verrebbe voglia di applaudire (aspettate, però, a farlo). Come ha spiegato Ravi Shankar Prasad, ministro dell'Unione, «le società di social media saranno tenute a rimuovere contenuti illegali e violenti e le fake news entro 24 ore». La nuova legge è lunga e articolata. E promette anche di proteggere donne e minori. Nonché «la dignità online degli utenti». Chi non si adeguerà, entro tre mesi, sarà fuori dal mercato indiano. Cioè da una fetta molto importante del business digitale

Avvenire

Vite digitali