versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie » Segnalazioni 
Segnalazioni   versione testuale






VatiVision: dall’8 giugno il nuovo servizio streaming on demand VatiVision: dall’8 giugno il nuovo
servizio streaming on demand

di Riccardo Benotti

A partire dall’8 giugno sarà disponibile VatiVision, il nuovo servizio streaming on demand di contenuti di carattere culturale, artistico e religioso ispirati al messaggio cristiano. VatiVision nasce dall’unione di due realtà: Officina della Comunicazione, società di produzione cinematografica che negli ultimi anni ha realizzato in collaborazione con diversi Enti vaticani produzioni destinate alla diffusione su importanti network nazionali, e Vetrya, gruppo italiano quotato alla Borsa di Milano e leader nello sviluppo di servizi, piattaforme e soluzioni digitali che ha reso possibile la realizzazione della piattaforma tecnologica

Scienza e comunicazione Scienza e comunicazione
di Enrico Bucci

Oggi non scrivo di coronavirus, ma di un punto più generale, che ha a che fare con il modo in cui il pubblico riceve informazioni dalla comunità scientifica. Si tratta di un classico problema di trasmissione tra una sorgente informativa (i ricercatori, gli accademici, i clinici) e un ricettore (il pubblico, la politica ed in generale la società)

Digitale e fede: cosa resterà dopo il Covid-19? Digitale e fede: cosa
resterà dopo il Covid-19?

di Francesco Ognibene

(...) Delle molte – e spesso belle – esperienze di uso delle tecnologie digitali durante la lunga quarantena cosa vale la pena conservare, come pratica e metodo, e cosa invece è bene archiviare per non delegare la vita comunitaria a strumenti utilissimi, certo, ma in emergenza? E qual è la lezione che i mesi alle spalle lasciano alla vita delle parrocchie per contenuti e stile? Esiste una saggia via intermedia tra la pastorale “tutta digitale” e quella ordinaria, al cui pieno recupero si vuole tornare presto ma senza dimenticare quel che si è imparato? Queste e molte altre sono le domande che accompagnano le prime settimane post–lockdown. Ci è indispensabile il racconto delle vostre scoperte e di ciò che state sperimentando in parrocchia, per condividerlo qui

Usa. Trump ha firmato il decreto sui social: «Esercitano un potere pericoloso» Usa. Trump ha firmato
il decreto sui social:
«Esercitano un potere
pericoloso»

di Elena Molinari

La battaglia fra Donald Trump e i social media, con i quali da sempre mantiene un difficile rapporto di odio-amore, ha raggiunto nuovi livelli ieri, quando il presidente Usa ha fatto preparare un ordine esecutivo che minaccia di togliere alle piattaforme della rete un’importante protezione legale se censurano contenuti. «Quando grandi, potenti società di social media censurano le opinioni su cui non sono d’accordo, esercitano un potere pericoloso», recita una bozza del decreto, che il capo della Casa Bianca ha firmato ieri sera. A scatenare le ire di Trump è stato Twitter

Futuro e giornalismo: l'eredità di Walter Tobagi, 40 anni dopo Futuro e giornalismo:
l'eredità di Walter
Tobagi, 40 anni dopo

di Luca Geronico

Quelle migliaia di cittadini, sotto ombrelli e soprabiti bagnati, in quella «fredda mattina di maggio» davanti alla sede dell’Associazione dei giornalisti in via Monte Santo, a Milano, sono diventate un simbolo degli anni di piombo. Era il 28 maggio 1980 quando Walter Tobagi, giovane inviato del “Corriere della Sera” e presidente dell’Associazione lombarda dei giornalisti, venne ucciso in via Salaino da quattro proiettili sparati da Marco Barbone e altri cinque terroristi della “Brigata 28 marzo”

Immuni. L'app anti Covid-19 in dirittura d'arrivo: ecco come funzionerà Immuni. L'app anti Covid-19
in dirittura d'arrivo:
ecco come funzionerà

Avvenire

L'applicazione Immuni sembra essere quasi al capolinea del suo sviluppo e pronta per essere pubblicata sui vari store di Apple e di Google. L'icona è stata confermata anche dal rilascio del codice sorgente per le applicazioni Android e iOS e dunque l'arrivo sul mercato sembra essere davvero ormai questione di giorni e di approvazioni finali. Per il rilascio ufficiale di Immuni dunque si attende una data entro fine mese o i primi giorni di giugno; sono tre le regioni che avvieranno la sperimentazione: Liguria, Abruzzo e Puglia, dunque Nord, Centro e Sud

Svimez, Svimez, "salvare la Gazzetta
del Mezzogiorno"

Agensir

“La Svimez chiede al Governo, alla Regioni Puglia e Basilicata e all’intera comunità nazionale di scendere in campo per difendere la Gazzetta del Mezzogiorno, un giornale che ha rappresentato e rappresenta autorevolmente uno dei più importanti presidi del mondo dell’informazione meridionale”. Lo scrivono in una nota Adriano Giannola e Luca Bianchi, rispettivamente presidente e direttore della Svimez

Comunicazioni sociali Vescovi e giornalisti: Chiesa, idee nuove oltre la crisi Comunicazioni sociali
Vescovi e giornalisti:
Chiesa, idee nuove oltre la crisi

di Paolo Lambruschi

La Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali cade nella prima domenica in cui si tornano a celebrare le Messe col popolo. E il meeting nazionale «Giornalisti cattolici e non» che si è riproposto in rete e sui social ha messo a confronto comunicatori, vescovi e giornalisti a partire dal messaggio del Papa sul tema della vita che si fa storia, per capire come la pandemia cambi la comunicazione della Chiesa. Che si è adattata al lockdown e ha usato i nuovi mezzi valorizzando contemporaneamente quelli più legati alla comunità. La carità, l’ascolto, i tetti, le strade e i social, insomma

Avi, il genio di 17 anni che ha rifiutato 8 milioni Avi, il genio di 17 anni
che ha rifiutato 8 milioni

di Gigio Rancilio

L'aspetto è quello di un ragazzo qualunque di 17 anni. Ha la felpa, i capelli lunghi e arruffati, la montatura degli occhiali trasparente. Sorride poco. Anzi, sorride a modo suo, cioè mai in modo vistoso e più con gli occhi che non con la bocca. La stanza dalla quale appare in video è piuttosto anonima, non ha nulla né di tecnologico né di particolare. Nemmeno nei tre poster appesi alle pareti. Eppure lui, Avi Schiffmann (nella foto), è la star digitale del momento. Il ragazzino che ha creato (con l'amico Daniel Conlon, curatore della parte grafica) uno dei siti sulla pandemia da Covid–19 più frequentato al mondo. Il suo ncov2019.live ha infatti raccolto oltre 70 milioni di visitatori

Virtùalmente, un nuovo Mooc sull'etica dei media Virtùalmente, un nuovo Mooc
sull'etica dei media

Ufficio comunicazioni sociali Cei

Un corso di studio online, gratuito e aperto a tutti, per riflettere sulle "virtù del digitale". Un'occasione formativa proposta dal Cremit (Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Innovazione e alla Tecnologia) dell’Università Cattolica di Milano, per cogliere le potenzialità pedagogiche del digitale e per utilizzarlo in modo consapevole, coerente e costruttivo, in un momento storico in cui le tecnologie sono sempre più una presenza costante nelle nostre vite. È questo l’obiettivo primario di "Virtùalmente"

 [avanti >>]