versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie 
Notizie   versione testuale






 
La macchina del fango gira di nuovo a pieno ritmo La macchina del fango gira di nuovo a pieno ritmo
di Stefano De Martis

“Persino nel pieno di questa tragica pandemia si sentono voci che spingono a comportamenti irresponsabili e sospingono quanti vogliono sottrarsi alle responsabilità collettive”. Il presidente della Repubblica ha avuto parole molto severe per chi rema contro lo sforzo immane che la comunità nazionale sta compiendo per arginare la nuova fase acuta dei contagi

L'arte del custodire mediante la comunicazione L'arte del custodire mediante la comunicazione

Il direttore dell'Ufficio comunicazioni sociali Cei, Vincenzo Corrado, interviene nella sua newsletter settimanale sulle proteste violente di questi giorni e l'utilizzo delle parole per una giusta comunicazione. "Queste giornate di sofferenza, che in alcune città stanno sfociando in violenza, richiedono un 'di più' di impegno e di attenzione nell'uso delle parole. Quel 'di più' ha a che fare con la cura e la custodia che le parole dovrebbero trasmettere". La cura, osserva Corrado, è "un atto profondamente esistenziale, una categoria antropologica che dà significato e sostanza a ogni istante della quotidianità. Non esistono specializzazioni, ma linguaggi purificati dagli aggettivi inutili che il più delle volte tradiscono i sostantivi". In questo senso, sottolinea, "l'arte del custodire diventa orizzonte per accogliere in pieno l'essenza dell'altro. La comunicazione diventa, allora, custodia della dignità delle persone. Una lezione - conclude il direttore - da riscoprire in questo momento della nostra storia"

La disinformazione non arretra La disinformazione non arretra "persino
nel pieno di questa tragica pandemia"

"La ricerca si associa anche a un altro termine: 'responsabilità', di cui oggi apprezziamo molto il valore. La società della comunicazione immediata e globale ci mette a disposizione conoscenze fino a ieri inaccessibili. Ma talvolta ciò può anche disorientare, e taluno finisce nel tunnel delle false notizie, delle dicerie, della perversa volontà di ingannare con la disinformazione". Lo ha dichiarato il capo dello Stato, Sergio Mattarella, celebrando ieri, 26 ottobre, al Quirinale, "I Giorni della Ricerca", iniziativa promossa dall'Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro). "Persino nel pieno di questa tragica pandemia" la disinformazione non arretra. Anzi, osserva Mattarella, "si sentono voci che spingono a comportamenti irresponsabili"

Il giornalismo nell'era digitale Il giornalismo
nell'era digitale

La Commissione Europea promuove una ricerca, assieme alla rete dei "Media Councils", per individuare le difficoltà incontrate dai professionisti dell'informazione di fronte allo sviluppo digitale, nonché "proporre misure che permettano loro di adattarsi alla nuova realtà"

"Un divario da colmare, nessuno resti indietro"

“La tecnologia non è qualcosa di scontato. Ci sono degli aspetti che spesso vengono dati per risolti e, invece, nascondono nodi problematici. Uno su tutti: le disuguaglianze sociali”. Lo scrive nella newsletter settimanale Vincenzo Corrado, direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali Cei, a proposito del terzo rapporto Auditel-Censis presentato nei giorni scorsi. Nel 2019, si legge nel report, in Italia circa tre milioni e mezzo di famiglie non disponevano di collegamento a Internet. “Tra i nuclei familiari con almeno un occupato o uno studente il numero scende a 300mila. Con la pandemia – osserva Corrado – molti italiani hanno dovuto fare i conti, in tempi rapidissimi, con una realtà del tutto nuova”

Tv2000, accordo con Aeronautica militare Tv2000, accordo con
Aeronautica militare

Tv2000 ha siglato un accordo di collaborazione con Difesa servizi spa e Aeronautica militare per le previsioni meteo. Sull'emittente della Conferenza episcopale italiana in onda quattro spazi informativi con gli aggiornamenti in tempo reale

Due nuovi premi per il Due nuovi premi
per il "De Carli"

Ci sono novità per il Premio “Giuseppe De Carli”: due nuovi riconoscimenti ampliano opportunità di partecipazione e tematiche con “uno sguardo sempre più attento al periodo storico che stiamo vivendo”. Il tema scelto per la sesta edizione: “La presenza della Chiesa nelle fasi della pandemia di Covid-19”

Coronavirus, dieci cose da sapere su Immuni Coronavirus, dieci cose da sapere su Immuni
di Giovanna Pasqualin Traversa

8.605.896 download; 10.060 notifiche inviate; 567 utenti positivi. Sono i numeri di Immuni, la App di tracciamento dei contagi da Sars CoV2, aggiornati al 12 ottobre dal ministero della Salute. Voluta dal Governo e lanciata in tutta Italia lo scorso giugno, Immuni è gratuita e volontaria, scaricabile su smartphone, e funziona con il Bluetooth che garantisce l’anonimato

Comunicare è anche formare Comunicare è anche formare
di Vincenzo Corrado

C’è un aspetto della comunicazione che molto spesso passa in secondo piano o non viene tenuto in debita attenzione. Invece l’attualità di tutti i giorni ci inchioda con le spalle al muro rispetto alle nostre responsabilità. Mi riferisco alla formazione. Comunicare è anche formare… le coscienze, le esperienze, le generazioni, le menti… Insomma, l’integralità della persona. L’iniziativa di papa Francesco “Global Compact on Education” con l’evento di giovedì 15 ottobre pone l’accento proprio su questo punto

"Prega con noi", da
L'Aquila con il cardinal
Giuseppe Petrocchi

“Prega con noi”: Tv2000 e InBlu Radio invitano fedeli, famiglie e comunità religiose a ritrovarsi questa sera, mercoledì 14 ottobre, alle 21, per recitare insieme il Rosario. Verrà trasmesso dal Santuario della Madonna del Popolo Aquilano (a L’Aquila). Presiederà l’arcivescovo Petrocchi

 [avanti >>]