Copercom - Notizie
Aeranti-Corallo:misure
per emittenza locale

Si è svolta nei giorni scorsi, in videoconferenza, l’audizione di Aeranti-Corallo davanti alla Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni (IX) della Camera dei Deputati, nell’ambito dell’esame, in sede consultiva, della proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza (cosiddetto Recovery Plan). Nel corso dell’audizione, il coordinatore Aeranti-Corallo, Marco Rossignoli (nella foto), ha sottolineato “l’importanza di misure a sostegno dell’emittenza locale nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza” (Pnrr). In particolare, all’interno della Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura del Pnrr –, che riguarda il sostegno dell’innovazione e della competitività del Sistema produttivo, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese e alle filiere produttive, l’innovazione e la digitalizzazione delle imprese (Transizione 4.0), Aeranti-Corallo propone “l’implementazione di azioni di investimento finalizzate allo sviluppo della digitalizzazione delle emittenti televisive e radiofoniche in ambito locale”. Aeranti-Corallo ritiene percorribile “una strategia che miri alla realizzazione di strumenti di sostegno agli investimenti che le emittenti televisive locali dovranno effettuare ai fini di un ammodernamento delle infrastrutture di produzione e di confezionamento della propria programmazione”. Occorrerebbe, ha aggiunto Rossignoli, “prevedere incentivi per l’implementazione e lo sviluppo della presenza delle tv locali su IP”, per “rendere disponibili e fruibili i contenuti di tali emittenti anche attraverso le tv connesse”. Per quanto riguarda il settore radiofonico, il coordinatore Aeranti-Corallo ha chiesto che, “per favorire una concreta presenza delle emittenti radiofoniche locali nel contesto radiofonico digitale Dab+, venga previsto un intervento, nell’ambito del Pnrr, finalizzato alla realizzazione di reti di diffusione Dab+ locali in tutte le regioni italiane”. L’implementazione di infrastrutture capillari su tutto il territorio nazionale per la diffusione di contenuti locali, ha concluso Rossignoli, “consentirebbe all’emittenza locale di poter continuare a competere nei nuovi scenari digitali, come oggi sta facendo nel contesto analogico”. Clicca qui  per il documento con le richieste di intervento di Aeranti-Corallo    


Ultimo aggiornamento di questa pagina: 17-FEB-21
 

copercom - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed