versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie 
Notizie   versione testuale






 
Francesco pellegrino nelle periferie di Roma Francesco pellegrino nelle periferie di Roma

“Francesco è in senso tecnico un rivoluzionario, uno che rovescia i paradigmi, cambia le prospettive, ribalta le mentalità e tra le tante rivoluzioni una è proprio questa: per lui la periferia è il centro, centro e periferia coincidono”. Lo scrive Andrea Monda, direttore de “L’Osservatore Romano”, nella Prefazione al libro di Giovanni Tridente, “Pellegrino di periferia. Le visite di Papa Francesco alle parrocchie romane”, in uscita in questi giorni per le edizioni Amazon

Bene la legge sul Bene la legge sul "revenge porn"
ma serve educazione e formazione

di Massimiliano Padula*

Come ogni norma penale anche quella sul “revenge porn”, approvata all’unanimità alla Camera il 2 aprile scorso, prevede una condanna. Carcere (da 1 a 6 anni) e pena pecuniaria (da 5 a 15mila euro) per chi diffonde materiale pornografico del partner senza il suo consenso. Ma non si limita a punire l’esecutore materiale della pubblicazione ma anche coloro che, ricevute le foto o i video, decidono di contribuirne alla diffusione. Insomma, una legge esemplare che riflette un’urgenza piuttosto recente: la cosiddetta “porno vendetta”, pratica meschina che si serve dell’infinitezza e della viralità della Rete per concretizzarsi in modo efficace e immediato. Come nel caso di Tiziana Cantone, la giovane donna che 2016 si è tolta la vita dopo che contenuti a sfondo sessuale che la riguardavano hanno fatto il giro del web, rendendola protagonista involontaria di una delle più brutte pagine di cronaca degli ultimi anni

Pastorale social? Un progetto di ricerca Pastorale social?
Un progetto di ricerca

di Ivan Maffeis*

Sotto la lente d’ingrandimento questa volta finisce la prassi pastorale della Chiesa italiana, nell’intento di capire quanto e a che condizioni l’universo social possa costituire un’opportunità per costruire e consolidare rapporti, come per la stessa trasmissione della fede

Settimana Santa, Tv2000: programmazione speciale Settimana Santa, Tv2000:
programmazione speciale

Programmazione speciale di Tv2000 durante la Settimana Santa: le celebrazioni in diretta con Papa Francesco, film e documentari. L’emittente della Cei, in collaborazione con Vatican Media, trasmetterà domenica 14 aprile, alle 10, la messa della Domenica delle Palme e al termine la recita dell’Angelus

Con i nuovi media al servizio del Vangelo Con i nuovi media
al servizio del Vangelo

di Ivan Maffeis*

“Tutti nascono originali, ma molti muoiono fotocopie”, scriveva Carlo Acutis, il ragazzo morto a 15 anni e dichiarato venerabile da Papa Francesco. Di lui il Santo Padre parla nell’Esortazione post-sinodale Christus vivit, pubblicata il 2 aprile e rivolta ai giovani e all’intero popolo di Dio

Quinta edizione del Premio Quinta edizione
del Premio "De Carli"

Scadrà il 30 giugno il termine ultimo per partecipare al Premio “Giuseppe De Carli” per l’informazione religiosa (nella foto il vaticanista scomparso nel 2010), promosso dall’omonima associazione culturale con la collaborazione della Pontificia Università della Santa Croce e della Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” Seraphicum

Povera famiglia, strumentalizzata da giochi politici e mediatici Povera famiglia, strumentalizzata
da giochi politici e mediatici

di Marco Tarquinio*

Povera, povera famiglia. Due volte povera in questa Italia dove tanti se ne riempiono (con intenzioni anche opposte) la bocca e nessuno si decide a riempire di contenuti gli articoli della Costituzione (29 e seguenti) che da settant’anni suonati ne riconoscono ruolo e valore. Povera per colpa della politica. Incapace da decenni di trovare quel minimo di trasversale concordia che, in un Paese in drammatico sboom demografico, consentirebbe di sviluppare un coerente sostegno economico-fiscale e sul piano dei servizi per le coppie che vogliono mettere su famiglia e far nascere figli. Una politica che tuttavia chiacchiera

Le buone notizie ci sono, eccome... Le buone notizie
ci sono, eccome...

di Ivan Maffeis*

85 anni, da quasi 60 in Africa. In bianco come il Papa, ma più piccola ed esile. Ieri mattina (27 marzo) papa Francesco ha voluto, per qualche minuto, portarla fuori dalla penombra nella quale ha speso la vita, per dirle semplicemente e di cuore “grazie”. (...) Le buone notizie non solo ci sono, ma mandano avanti il mondo

Direttiva copyright, l'ok dell'Europarlamento Direttiva copyright, l'ok dell'Europarlamento
di Gianni Borsa

Giusto vent’anni fa vinceva l’Oscar per la colonna sonora de “La vita è bella”, di Benigni. Oggi Nicola Piovani, musicista di fama internazionale, fa tappa a Strasburgo per ribadire il sì alla riforma del diritto d’autore on line, che la plenaria del Parlamento europeo ha finalmente approvato martedì 26 marzo dopo tre anni di dibattiti, negoziati, riunioni, pressioni lobbistiche, manifestazioni… “Questa normativa è dalla parte degli autori e soprattutto dei giovani, che devono emergere”, spiega Piovani a margine della plenaria. Analoga posizione era stata assunta di recente da centinaia di creativi di tutta Europa. La riforma Ue, che ora attende un ultimo via libera dal Consiglio dei ministri europei per poi entrare in vigore entro due anni, tutela in internet il copyright di autori, giornalisti, musicisti, fotografi, designer, creativi di ogni sorta

Conte: 5 aree tematiche ddl a settembre Conte: 5 aree tematiche
ddl a settembre

Si sono aperti questa mattina (25 marzo) a Roma gli Stati generali dell’editoria organizzati dalla presidenza del Consiglio dei ministri. “Ci saranno cinque aree tematiche e quattro giornate principali nel percorso degli Stati generali dell’editoria”, ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, spiegando che i ddl saranno presentati a settembre

 [avanti >>]