versione accessibile | mobile | sito precedente | contatti
seguici su  
torna all'Home Page
 Notizie 
Notizie   versione testuale






 
Prestare ascolto grande debito del nostro tempo Prestare ascolto grande debito del nostro tempo

Si è conclusa ieri, 15 settembre, a Terrasini (Palermo), la Festa dei media Cei con l’incontro “I media della Cei insieme… per passione! 'Per questo parlo loro in parabole: perché pur vedendo non vedono, e pur udendo non odono e non comprendono…' (Matteo 13,13). Anche oggi”. A promuovere la Festa l’arcidiocesi di Monreale in sinergia con l’Ufficio comunicazioni sociali Cei e le direzioni di Avvenire, TV2000, InBlu Radio e AgenSir. Gli interventi di Vecchiarelli, Tarquinio, Morgante e Ronchi

L'autentica tradizione discerne i segni dei tempi L'autentica tradizione
discerne i segni dei tempi

di Ivan Maffeis*

(...) Le parole, rivolte lo scorso anno da Papa Francesco ad Avvenire, hanno fatto da filo conduttore a Mons. Stefano Russo (nella foto), intervenuto alla presentazione dei palinsesti di Tv2000 e del circuito radiofonico InBlu. Rimandano (...) a una disponibilità fattiva, nel segno della collaborazione e della condivisione

A Caponnetto e Zanotti il Sentinella del Creato A Caponnetto e Zanotti
il Sentinella del Creato

Nell’ambito del XIV Forum dell’informazione cattolica per la custodia del Creato, promosso da Greenaccord dal 6 all’8 settembre a Cefalù (Palermo), è stato assegnato il Premio giornalistico “Sentinella del Creato” a tre giornalisti – scelti da Greenaccord, Ucsi e Fisc – e ad alcuni personaggi del mondo dell’arte, della cultura e del lavoro che “si sono distinti per la loro sensibilità ambientale”

Don Maffeis (Ucs): segno della sinergia fra le quattro testate Don Maffeis (Ucs):
segno della sinergia
fra le quattro testate

Quest’anno la quarta edizione della “Festa di Avvenire” si trasforma nella “Festa di Avvenire, TV2000, inBlu Radio e Agensir”, dando così maggiore risalto all’universo dei media Cei. Le giornate si snoderanno tra Monreale, Terrasini e Cinisi (in provincia di Palermo), dal 12 al 15 settembre

La Cei in campo contro gli abusi La Cei in campo contro gli abusi
di Emanuela Vinai*

Formazione, confronto, obiettivi condivisi, programmazione: questa la sintesi dell’incontro collegiale del Servizio nazionale per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili della Cei con vescovi delegati regionali provenienti da tutta Italia svoltosi il 24 e 25 luglio a Roma. “Una tappa importante” ha detto mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei, rivolgendosi ai vescovi convenuti, “perché, come Pastori, ci sono richieste un’attenzione e una cura ancora maggiori”. Per questo, ha spiegato, “essere qui oggi non è solo un venire ad acquisire informazioni, ma un ragionare tra noi, confrontandoci, per fare cultura e costruire una rete ecclesiale con uno stile di comunione, di ascolto e di vigilanza”. Linea condivisa e rilanciata da mons. Lorenzo Ghizzoni, arcivescovo di Ravenna-Cervia e presidente nazionale del Servizio

Mattarella: la libertà di stampa va sempre difesa Mattarella: la libertà di
stampa va sempre difesa

“Come ogni altro bene pubblico, anche la libertà di informazione deve essere difesa. Sono anzitutto i cittadini a dover esserne protagonisti, perché è grazie ad essa che possono formarsi un’opinione consapevole e liberamente critica”. Lo ha detto ieri (25 luglio) al Quirinale il presidente della Repubblica Mattarella, nel corso della cerimonia di consegna del Ventaglio

Maffeis(Cei):l'approvazione non passa per i social Maffeis(Cei):l'approvazione
non passa per i social

“I dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza - scrive nella Newsletter settimanale don Ivan Maffeis (sottosegretario e direttore Ufficio comunicazioni sociali Cei) - raccontano di ragazzi insicuri, appesantiti dal timore del giudizio degli altri e vincolati alla popolarità di quanto pubblicano in rete”

Tv2000, dal 31 luglio gli Tv2000, dal 31 luglio
gli "Angeli del mare"

Dal 31 luglio (ogni mercoledì alle 20.45) su Tv2000 andrà in onda “Angeli del mare”, di Simone Gandolfo, che racconta la quotidiana assistenza ai barconi provenienti dall’Africa. La serie è stata realizzata in collaborazione con la Guardia Costiera, la Croce Rossa e Medici senza frontiere

Ang In Radio, il primo network istituzionale realizzato da under 30 Ang In Radio, il primo
network istituzionale
realizzato da under 30

Nasce il primo network radio istituzionale grazie all’Agenzia nazionale per i giovani: quarantaquattro digital radio, 600 “under 30” coinvolti direttamente, un impatto su 150mila ragazzi

Agcom, sette regole per difendersi dalla disinformazione Agcom, sette regole
per difendersi
dalla disinformazione

L’Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) scende in campo contro la disinformazione sul web. Ai naviganti della rete vengono indicate sette regole per non incappare nelle bufale. Ma andiamo con ordine

 [avanti >>]